Triocarbone Pancia Piatta: Scopri i Benefici del Carbone Vegetale

Se nonostante la palestra, la dieta attenta e i sacrifici fatti per tutto l’inverno non avete ancora superato la “prova costume” magari il problema della pancia gonfia è dovuto ad altri fattori. Magari siete allergici a qualche alimento, o tendete a ingoiare aria quando bevete … insomma, forse non è solo ciccia ma anche gas che deforma le pareti del vostro ventre e lo fa apparire gonfio.

In un caso del genere, la soluzione si deve applicare DENTRO la pancia, non fuori. O meglio, unire le due cose, vita sana e terapia contro l’eccesso d’aria. In questo, da sempre, l’arma segreta … ma mica poi tanto … è il carbone attivo.

Acido Borico: Usi e a Cosa Serve il Disinfettante

L’Acido Borico è il risultato della idratazione di un materiale chiamato Ossido di Boro (B2O3) oppure della reazione del Borato con l’Acido Solforico. In natura si trova sotto forma di cristalli o di polvere bianca ed è molto importante soprattutto nell’industria nucleare perché riesce a moderare la potenza delle reazioni e a raffreddare immediatamente un processo che altrimenti potrebbe essere pericoloso.

Ma l’Acido Borico –formula chimica B(OH)3– si utilizza anche come disinfettante e perfino in medicina, soprattutto in campo oculistico.

Le tisane più “golose” e che fanno bene

Le tisane sono tra le cose più amate dell’inverno, ci aiutano a combattere il freddo, a rilassarci e sono anche molto gustose. Alcune tisane, inoltre, fanno bene al nostro organismo e ci aiutano a rimetterci in sesto se abbiamo qualche malanno. Ecco una lista delle dieci tisane più golose e che fanno bene alla salute.

  1. Tisana al biancospino

Il biancospino, conosciuto anche come pianta del cuore, è un vero e proprio toccasana per chi soffre di malattie cardiovascolari o per chi vuole prevenirle. Sia le foglie che i frutti contengono flavonoidi che svolgono una funzione antiossidante utile per prevenire le malattie cardiovascolari e colesterolo. I principi attivi contenuti all’interno della pianta riducono la pressione arteriosa, la tachicardia, le extrasistole e le aritmie. Una tisana al biancospino, inoltre, funziona come ansiolitico naturale, per cui è consigliabile assumerla la sera. Per preparare una tisana al biancospino basta lasciare in infusione 1 cucchiaino di bacche di biancospino schiacciate, 1 cucchiaino di fiori e foglie di biancospino tritati e 3 gocce di succo di limone.

  1. Tisana alla rosa canina

La rosa canina è davvero ricca di proprietà benefiche. Una proprietà molto vantaggiosa è quella di rendere attivo l’acido folico, utile soprattutto alle donne in gravidanza, in particolar modo nei primi mesi. Questa pianta, inoltre, contiene moltissime vitamine e antiossidanti che migliorano la circolazione sanguigna. Un’altra proprietà della rosa canina è quella di migliorare l’assorbimento di calcio e ferro. La tisana va preparata con i cinorroidi lasciati in infusione circa 10 minuti. La tisana può essere assunta da 1 a 3 volte al giorno ed è utile anche in caso di influenza o stati di debolezza.

Come fare la Birra Fatta in Casa: ecco il kit per la Birra Artigianale

La birra che oggi, per molti di noi, fa tanto “giovane” in realtà è uno dei prodotti più antichi della Terra. La conoscevano già 5000 anni fa i Sumeri, che erano grandi coltivatori di orzo e con questo facevano di tutto, incluse le bevande. Il processo di “maltizzazione” che usavano per produrre la loro bevanda preferita, il Sebarbisag, è la base su cui ancora oggi si fonda la produzione della birra moderna!

A seconda di quanto e come l’orzo rimane a mollo in acqua e ai processi di essiccazione e “tosatura” si ottengono bevande di qualità diversa. La birra “lager” si produce con una leggera essiccazione post germinazione in acqua; le qualità “ale”, “bitter” e “mild” invece sono ricavate da una tostatura dell’orzo ammollato. C’è gente che per creare la birra in casa affitta magazzini, sfratta le macchine dal garage o occupa mezzo giardino. Noi vi suggeriamo un metodo molto meno … invasivo!

Come Coltivare Funghi in Casa

Siete degli amanti delle ricette a base di funghi? Vi piace il loro sapore a prescindere? Siete degli appassionati di agricoltura casalinga? Magari avete anche pensato mille volte di crearvi il vostro microclima micologico nel giardino di casa, ma poi avete rinunciato per via dei problemi che comporta avere in casa un kit per la produzione di funghi. Se però vi è rimasta la curiosità o il desiderio di tentare questa avventura, noi vi suggeriamo qualcosa che vi entusiasmerà.

A meno da non essere fortunati, come chi si vede spuntare il fungo nel vaso dei gerani per pura volontà del vento e del destino, magari vorrete avere una vera e propria coltivazione professionale di funghi sul balcone, nel giardino o sulla terrazza di casa. E perché non farlo, magari osando anche tanto, e puntando sui funghi pregiati?

Natural Bio Card: un Aiuto per Smettere di Fumare o Ridurre i Danni del Fumo

Chiunque abbia il vizio del fumo sa benissimo, pur non potendone fare a meno,  che fumare fa male e che aumenta di molto il rischio di malattie gravi. Smettere il più presto possibile sembra essere l’unica soluzione per salvarsi, ma se proprio non ce la fate, se non riuscite a vivere senza il rito della sigaretta … ecco il metodo, nuovissimo e naturale, che fa per voi. Natural Bio Card, una “carta” speciale che cattura le particelle tossiche delle sigarette e le rende innocue, lasciando che fumiate soltanto tabacco “ripulito” e dunque abbassando il rischio per i vostri polmoni e per la salute in generale.

Dieta Dukan: Dettagli e Specificità sul funzionamento della Dieta Dukan

Il dott. Dukan (ex), ideatore e sostenitore della dieta che porta il suo nome, una dieta discussa e osteggiata dalla comunità scientifica, che gli è costata la radiazione dall’albo dei medici, da circa 50 anni persevera nella divulgazione del suo sistema di dimagrimento.  Essendo stata adottata anche da alcuni VIP è diventata famosa ed è quanto meno intrigante informarsi sul metodo che promette risultati a breve e senza sacrifici. All’impatto colpisce la strategia di dividere in 4 fasi i diversi step del percorso dietetico. Il senso sembra essere quello di rimediare ai danni subiti con una smodata alimentazione tramite un piano d’attacco e ritornare pian piano verso un regime alimentare educato e sostenibile, da adottare come modello nutrizionale.

Dieta Ipocalorica Dimagrante: Cos’è, Esempio e Vantaggi

Alla lettera vuol dire impostare un regime alimentare per difetto rispetto al fabbisogno giornaliero. Ad esempio se brucio 3.000 Kcal al giorno e mi alimento con un totale giornaliero di 2.500 Kcal, vuol dire che sono in regime di dieta ipocalorica. Ogni giorno il mio organismo brucia più di quello che incorpora e dunque dovrà consumare le riserve di grasso per sopravvivere. Questo è più o meno il concetto espresso in modo empirico, anche se una dieta ipocalorica prevede la modifica di una serie di parametri riservati al personale competente.

Perle di Caviale Clama Cosmetics, Gel e Crema Anti Rughe

Le Perle di Caviale sono delle piccole capsule che contengono al loro interno del gel o della crema a base di estratto di caviale. Studi scientifici e non solo (la tradizione narra che le donne dell’est abbiano una pelle giovane e luminosa perchè sono solite spalmare sul proprio corpo unguenti a base di caviale) dicono che ammorbidiscono e idratano la tua pelle e, soprattutto, facilitano la produzione di nuove cellule che vanno a sostituire quelle vecchie.

Avrai una pelle più giovane del 36% con la sola applicazione quotidiana due volte al giorno, la mattina e la sera, per un mese! Ne vale davvero la pena e finalmente potrai dire addio in modo definito alle rughe. Le prime ad utilizzare questo prodotto sono state le star d’oltreoceano che hanno potuto solo constatarne l’efficacia e la sicurezza d’azione. Da qui, poi, il prodotto si è sparso anche in Europa e, soprattutto, ha cominciato a non essere più un cosmetico “di nicchia”, ma alla portata anche della casalinga della porta accanto. Le grandi star sono sempre molto critiche verso ciò che utilizzano sul proprio corpo e sul proprio viso e, se hanno espresso solo giudizi di eccellenza, un motivo ci sarà! Puoi solo provare per credere.

Dolci per Celiaci: guida ai Migliori Dolci Senza Glutine

La celiachia, o malattia celiachia, è una patologia causata dall’intolleranza al glutine, una proteina collante. Il glutine è la componente proteica del frumento, e di altri cereali come orzo, segale, farro,avena, kamut,spelta, seitan, malto, bulgur e triticale. L’intolleranza permanete a questi prodotti provoca un’infiammazione cronica autoimmune dell’intestino tenue e il conseguente danneggiamento della mucosa intestinale dovuta alla prolamina, proteina contenuta nel glutine e riconosciuta tossica da parte dell’organismo e quindi dal celiaco.

La celiachia colpisce l 1% della popolazione mondiale, non è una patologia infettiva ma diversi studi condotti indicano come questa intolleranza non abbia solo un’origine ambientale ma anche genetica. La malattia colpisce dall’eta pediatrica fino a quella adulta. Attualmente non esistono cure per il morbo celiaco e l’unica terapia possibile è una dieta senza glutine che deve essere rispettata tutti i giorni, riducendo però le contaminazioni e i comportamenti errati.